giovedì 17 aprile 2008

Ritorno

Finalmente, dopo mesi a narrare le vicende sportive degli Amici dello Stambecco, posso tornare a raccontare di una gara corsa in prima persona. Domenica 13 aprile, infatti, ho avuto il grande piacere di partecipare al “Desmila metar” al Parco di Monza, gara sociale dei Gamber Di Cuncuress, ma aperta anche ad esterni. E per il secondo anno consecutivo ho accettato l’invito degli amici Gamber. Ed è stata davvero una magnifica giornata. Al di là della gara ho fialmente rivissuto i bei momenti che precedono la partenza. Le chiacchere con gli amici, il “rito” del numero gra, lo studio del percorso e, finalmente, una bella e sana tensione pre-gara, che da tempo non provavo e che non guasta mai. Così, dopo aver amabilmente chiaccherato con Danilo, Max, Nicola, Claudia, il garnde Tomplatz, il leggendario Mandelli, Gianluca (e tanti tanti al
tri) sono sparito per un riscaldamento in soliataria, perché a volte mi piace star solo con le mie gambe e con il mio fiato. Risentire crescere vecchie emozioni, sentirsi correre, sentire il fiato entrare nei polmoni mi ha ridato
una sensazone strana, come si ritornassi a casa dopo un viaggio.

E in men che non si dica mi ritrovo sulla linea di partenza e, in un batter di ciglia, in mezzo alla mischia.

Da lì all’arrivo non so descrivere bene cosa è successo. In testa solo delle immagini, come fotografie. Danilo “Il Panda” in bici con la sua telecamera, maglie bianche e azzurre davanti a me, un lungo viale che sembra non finire mai, una salitella, il mio piede sinistro che non riesco a far appoggiare dritto e mi fa correre “a papera” e tante altre “istantanee” che ancora oggi ogni tanto mi balenano in testa.

A fine gara un bel ristoro ricco di panettoni, colombe ha accolto i concorrenti che, stanchi e felici, si avvicinavano per rifocillarsi. E, prima di chiudere con le premiazioni e le foto di gruppo, un piccolo fuori programma per festeggiare il compleanno di Roberto Mandelli.

Insomma, a fine mattinata, è stato bello tornare a casa con le gambe stanche e il cuore felice…ebbene….Lo Zio è tornato!

(Foto di Roberto mandelli; www.podisti.net -- cliccare sulle foto per ingrandire)

3 commenti:

stambecco ha detto...

.....Lo zio oltre a essere tornato alle corse è diventato anche l'uomo più cliccato del web!!!!!
Nel sito dei podisti è diventato una star, foto, primi piani,filmati, foto in bianco e nero......ormai è diventato un pezzo grosso nel mondo della corsa. Purtroppo sara una dura battaglia con il suo amico-rivale "BIRILLO" per restare l'uomo più cliccato e più fotografato del web. Adesso dopo l'esordio molto positivo bisogna continuare cercando di toranre lo vero ZIO!!!!!! Complimenti!!!!!

Guhn ha detto...

See Please Here

Anonymous ha detto...

Ziooo...bella cronaca, sintetica ma intensa (ed è bellissima l'espressione "sentirsi correre"!!!). Dovresti fare il copy, non solo l'art.

Perchè non la mandi a podisti.net?

Panda

Amici dello Stambecco is wearing Blue Weed by Blog Oh! Blog | To Blogger by Gre at Template-Godown | Entries (RSS) and Comments (RSS).